ALFA 9

L’innovativo sensore di immagine di Sony rende ridondanti i meccanismi convenzionali delle fotocamere, ottenendo velocità e prestazioni oltre le capacità dei dispositivi meccanici. Inoltre, l’assenza di rumore e vibrazioni meccaniche apre le porte per un nuovo mondo di possibilità creative. La Sony α9 supera i limiti delle reflex tradizionali basate su sistemi meccanici. Primo modello ad impiegare un design a strati ad alta velocità, è dotato di sensore di immagine full-frame da 24,2 megapixel che memorizza temporaneamente elevati volumi di dati nella memoria interna raggiungendo una velocità di lettura circa 20 volte superiore. Il sensore full-frame CMOS Exmor RS® e il processore BIONZ X™ contribuiscono a una velocità di scatto continuo a 20 fps con tracking AF/AE. Le prestazioni eccezionali e l’ampio buffer consentono di catturare i momenti decisivi. L’otturatore elettronico elimina le interruzioni dovute al movimento dello specchio nelle fotocamere SLR. Il soggetto è sempre visibile anche durante lo scatto, con funzionalità Live View a 60 fps e ritardo minimo della visualizzazione. La luce raggiunge il sensore di immagine direttamente senza interruzioni meccaniche. L’unione di struttura mirrorless e ottimizzazione della velocità estende l’AF/AE a tutto il piano focale full-frame. L’otturatore elettronico con 1/32.000 di sec. di velocità massima supera di gran lunga gli otturatori meccanici. Usa la profondità di campo ridotta senza filtro ND, anche in condizioni di luce forte. La luce raggiunge il sensore di immagine direttamente senza interruzioni meccaniche. L’unione di struttura mirrorless e ottimizzazione della velocità estende l’AF/AE a tutto il piano focale full-frame.